Protesta studenti Alberghiero per cucine

"Noi vogliamo le cucine": lo hanno urlato gli studenti dell'Istituto Alberghiero di Agnone (Isernia) percorrendo, in corteo, le strade principali di Isernia fino a raggiungere il palazzo della Provincia dove aspettano di essere ricevuti dal presidente, Lorenzo Coia. "Oggi - ha spiegato il rappresentante degli studenti, Alessio Pallotta - siamo qui per denunciare il mancato rispetto di un nostro diritto: il diritto allo studio. Nella nostra scuola, un Alberghiero, non abbiamo i laboratori per le cucine e, grazie alla disponibilità di un ristoratore, usiamo le cucine esterne per esercitarci. Ma gli ambienti sono piccoli e una classe di 20 ragazzi non può lavorare bene". Il problema è sorto dopo la chiusura della sede storica dell'Alberghiero, per carenze strutturali, e il conseguente trasferimento nell'edificio dell'Itis di Agnone. "Abbiamo scritto alla Regione - ha aggiunto Pallotta - per sapere se ci sono fondi destinati ad attrezzare i laboratori, ci hanno detto di averli già trasferiti alla Provincia".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Isernia News
  2. Il Giornale del Molise
  3. Isernia News
  4. AltoMolise
  5. Futuro Molise

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Colli a Volturno

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...